"Significativamente Oltre"

R-innovamenti meridionali nel mediterraneo

di Massimo Preziuso (su L’Unità)

Nel giorno del ventesimo anniversario della strage di Capaci vorrei tanto che in Italia si parlasse finalmente di Sud e di rinnovamenti meridionali.

Del Sud bello, non di quello raccontato nelle televisioni e nei giornali, dagli spiacevoli fatti di questi ultimi giorni.

Scrivo di questo perchè in questa fase di oscurità sociale, economica e politica è proprio dalla riscoperta del vero Mezzogiorno, fatto di cultura, tradizioni, cibo buono e tanto sole, che il Paese può ripartire.

Da un lato guardando con occhi fieri a Nord verso Roma, Milano e l’Europa.

Ma soprattutto puntando di corsa lo sguardo verso il Mediterraneo, dove intere popolazioni e Paesi (dalla Turchia al Marocco) – molto più simili a noi di quanto crediamo -  ci accolgono da sempre, noi italiani, con braccia aperte e sorrisi pieni.

E’ arrivato il momento che il Sud riparta da solo verso questi lidi naturali, senza più aspettare ulteriori decisioni e proclami di altri.

Per farlo deve tornare a credere nelle potenzialità insite nelle tradizioni dei padri e dei nonni e in quell’enorme bagaglio di apertura e innovazione dei giovani.

E allora da dove cominciare?

Prima di tutto da una repentina e congiunta azione delle leadership politiche meridionali che, aldilà delle appartenenze politiche (oggi più che mai annientate dai fatti e dalle circostanze italiane) si incontrino, possibilmente nella bella e oggi sofferente città di Brindisi, per gli STATI GENERALI DEL MEZZOGIORNO NEL MEDITERRANEO.

Da lì disegnino una fase di r-innovamenti e di prosperità per la società e l’economia italiana, supportati dalle crescenti politiche euro-mediterranee dell’Unione Europea.

Un appello ai Governatori Caldoro, De Filippo, Lombardo, Scopelliti, Vendola: fate presto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (opzionale)

Codice di controllo
captcha

News da Twitter
News da Facebook
 
Login