Significativamente Oltre

NASCITA ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER IL PARTITO DEMOCRATICO

Vi giro una comunicazione dell’amico Paolo Di Battista circa la nascita dell’ Associazione Partito Democratico Nazionale.

Massimo

In questo momento di grave crisi politica, dove anche il progetto di Partito Democratico rischia di smarrirsi, non possiamo rimanere assenti o esitare ed attendere ancora. Da troppo tempo le APD locali si interrogano sul modo in cui esprimere a livello nazionale la voce e la proposta dei cittadini che vogliono contribuire alla costruzione di un Partito Democratico aperto e partecipato. Da luglio scorso un “Coordinamento provvisorio” dai confini incerti e senza regole chiare, tenta di far nascere un soggetto nazionale. Senza riuscirci, perché alcuni lo hanno in vari modi impedito, preferendo la rendita di posizioni locali, piuttosto che una dimensione nazionale autorevole e significativa per il movimento.

Per questo, dopo l’ennesimo infruttuoso incontro di Genova del 28 gennaio, un gruppo di persone, che hanno fondato e promosso le Associazioni per il Partito Democratico nelle loro realtà locali, ha preso l’iniziativa di far nascere l’Associazione Nazionale per il Partito Democratico. Si è immaginata un’ Associazione Nazionale alla quale possano aderire direttamente sia persone che associazioni. Che sia quindi la casa di tutti coloro che, dal basso, vogliono partecipare a questo progetto ed allo stesso tempo una struttura di servizio che metta in rete e dia voce a livello nazionale a tutte le associazioni che già operano localmente. Un’Associazione in cui tutti i soci hanno il diritto di voto, così come vogliamo il Partito Democratico, costituito sul principio “una testa, un voto” e non secondo quote precostituite, che garantiscono i gruppi già esistenti. E’ stato redatto uno statuto che mette in pratica questi principi ed è stato tempestivamente inviato a tutte le associazioni locali, convocate il 2 marzo a Roma per deliberare la nascita dell’Associazione Nazionale.

A Roma si è sviluppata una discussione tra i promotori dell’Associazione Nazionale e i fautori di una federazione tra le Associazioni Regionali, formalizzata in quella sede in una proposta di statuto distribuita durante l’incontro. Abbiamo visto ancora una volta in azione i tentativi di bloccare l’evoluzione nazionale del movimento, la gelosa difesa di feudi locali, la dichiarata volontà di una leadership nazionale debole.

Abbiamo così deciso di partire e di firmare senza ulteriori attese l’atto costitutivo dell’Associazione Nazionale per il Partito Democratico, che ha Gregorio Gitti come presidente fino alla prima assemblea dei soci. Inizia ora un cammino impegnativo e entusiasmante, che vogliamo fare assieme a tutti coloro che sono stati assieme a noi fino ad ora e a tanti altri che attendono un luogo in cui impegnarsi. La porta è aperta, su un piano di parità, a chiunque voglia unire le proprie forze.

Abbiamo molto da fare insieme. Rilanciare il progetto del Partito Democratico che nasca coinvolgendo i cittadini, sottratto alla presa esclusiva dei partiti; promuovere la discussione e l’approfondimento sul manifesto del Partito Democratico; appoggiare la campagna referendaria per la modifica del sistema elettorale; coinvolgere tutte le associazioni di cittadini che possono unirsi al lavoro per il Partito Democratico.

Gregorio Gitti (Lombardia)

Serse Soverini (Emilia Romagna)

Evelina Catizone (Calabria)

Renato Ruggiero – Antonio Sinesio (Sicilia)

Paola Caporossi – Claudio Vanni (Toscana)

Francesco Cuddemi (Abruzzo)

Flavia Baldassarri (Umbria)

Osvaldo Cammarota (Campania)

Giovanni Kessler (Trentino)

Vera Guelfi (Puglia)

Antonio Grassi (Basilicata)

Gianmario De Muro (Sardegna

Paolo Di Battista Claudio Marinali (Lazio)

Daniele Cortolezzis Giorgio Brandolin (Friuli – Venezia Giulia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (opzionale)

Codice di controllo
captcha

News da Twitter
News da Facebook
 
Login