Significativamente Oltre

Innovatori Europei da una prospettiva lucana

di Massimo Preziuso per il Quotidiano di Basilicata

E’ bello poter raccontare di un progetto a cui si tiene molto alla Regione in cui si è nati e dove si è passata la propria adolescenza, ricevendo la primissima formazione.

Innovatori Europei è innanzitutto un Think Tank politico oggi presente in tutta Italia, che ha già varcato i confini nazionali, ma che sin dalla sua creazione ha risentito – nel bene e nel male – di un metodo e di un approccio “lucano”: caratterizzandosi con uno start-up “pigro”, una crescita iniziale molto controllata e una connaturata tendenza a lavorare – per anni – “sotto traccia”, quasi per non voler apparire troppo.

Innovatori Europei è nata dall’incontro di alcuni “amici per caso” nel 2006, a Roma, in una fase unica di creatività e di attivismo della società civile progressista italiana. Innovatori Europei è col tempo divenuto un innovativo e, a dir di molti, originale esperimento progettuale e politico, che ha coinvolto alcune migliaia di persone fino ad oggi.

Da protagonista della società civile ha contribuito alla costruzione del Partito Democratico [a cominciare dalle Associazioni per il PD], e di questo percorso porta le tracce dentro di sé nella forma della compresenza delle varie sfaccettature ideali del progetto politico originario.

Rimasta indipendente per scelta – ma vicina al Partito – in questi ultimi sei anni, Innovatori Europei ha continuato a sviluppare una sua peculiare capacità di analisi critica e propositiva, non esimendosi di profondere energie ed impegno nei territori, nel “fare politica” in modo attivo; non dimenticando la priorità delle sue origini, che è quella di contribuire a dare definizione e stimolo intellettuale a proposte progettuali innovative.

Innovatori Europei tende ad occuparsi di tematiche di frontiera – come quelle del mondo delle Radio e Televisioni locali, degli italiani all’estero o del rapporto tra l’Italia ed i paesi in tumultuosa evoluzione e sviluppo, come i BRICS, ma non solo. Elaborando, al contempo, idee e strategie su temi oggi divenuti centrali in tutte le agende politiche – quali la sostenibilità ambientale dello sviluppo, l’innovazione tecnologica e la necessaria evoluzione della politica per poter ritornare ad essere fattore di sviluppo dell’attività civile ed economica del paese e non un freno.
Possiamo essere orgogliosamente consapevoli di avere una originale visione del futuro degli Stati Uniti d’Europa – con un baricentro meno nordico di quanto oggi si percepisca ed un ruolo di capitale culturale per Roma.

Nell’ultimo anno ci siamo iniziati a spendere nell’ambito di iniziative civiche elettorali, impegnati nell’affermare i veri valori progressisti, con un approccio non ideologico: e su questa strada intendiamo continuare nei prossimi mesi.

Siamo presenti in molte Regioni di Italia ed in alcune capitali del mondo, dove incubiamo progetti e partecipiamo al lancio di iniziative progettuali e politiche.

Lo siamo anche in Basilicata, una terra che nei prossimi mesi ed anni, grazie al ritorno di tanti giovani e donne alla politica e alla cosa pubblica, potrà ridiventare un ambiente naturale per un modo di vivere la politica positivamente, ispirandosi ad una sana creatività orientata al cambiamento.

Per informazioni: www.innovatorieuropei.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (opzionale)

Codice di controllo
captcha

News da Twitter
News da Facebook
 
Login