Significativamente Oltre

E’ vietato calpestare i sogni

L’innovativo libro di Michele Larotonda

Milano, inizio del nuovo millennio. Un ragazzo cresciuto in una classica famiglia borghese, complici una serie di eventi e di casualità entra in contatto con persone che lo porteranno a capire qual è la sua più grande passione: la musica. Insieme a loro, sfidando anche la legalità e gli iter burocratici, mette su la sua prima band e mano a mano che il tempo passa, la sua passione cresce e in quella stessa passione trova tutte le risposte. Siamo lontani dai talent show, l’Ipod stava lentamente prendendo il posto dei walkman e smartphone e tutte le innovazioni tecnologiche di oggi non esistevano neanche nelle menti di chi le ha create dopo. Al tempo la musica era vivere insieme, condividere, sudare e superare insieme ogni ostacolo. 
Michele Larotonda: Il suo motto è: “Fai quello che sai fare e rendilo unico”. Michele Larotonda è nato nel 1977. Della sua infanzia ricorda il momento in cui suo padre gli mise in mano una Rollei 35, ed è stato amore a prima vista.  Nel 2004 comincia ad affiancare un importante studio fotografico di Varese, nel frattempo si diploma in fotografia presso la John Kaverdash School di Milano e si avvicina alle tecniche del fotoritocco con Photoshop CS4, CS5 e CS6. La passione per la musica lo porta sotto i palchi dei concerti a fotografare artisti affermati (Planet Funk, Bush, Giuliano Palma, Motel Connection, Marta sui Tubi…) e artisti emergenti. Ha esposto in associazioni culturali e locali e alcuni suoi scatti sono stati pubblicati su riviste e quotidiani quali: Living, Inkroci, La Prealpina, Il Quotidiano, Milanosette, Varese io C’ero… E’ il titolare dello Studio Larotonda a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (opzionale)

Codice di controllo
captcha

News da Twitter
News da Facebook
 
Login